I 7 migliori pennelli da blush

Per avere un make-up impeccabile, non è importante solo avere i prodotti e i cosmetici giusti per la nostra pelle, ma anche scegliere gli strumenti più adatti per poterli applicare nella maniera migliore, col massimo della resa estetica, senza sprechi e senzafatica.

Sappiamo che tra i prodotti cosmetici più diffusi, per non dire indispensabili, e che perciò non può mancare nel beauty case di ogni donna c’è sicuramente il blush, anche detto fard, che va applicato sulle guance e sugli zigomi per conferire quel classico colore rosato che illumina il nostro colorito e rimanda l’effetto di un aspetto sano e ringiovanito. 

Il blush può essere in polvere, libera o compatta, ma anche liquido o in crema, e a seconda del prodotto che scegliamo, avremo bisogno di un tipo di pennello diverso, che ci consenta di applicarlo al meglio.

Poiché il blush è un prodotto estremamente versatile, che consente di uniformare, colorare e anche scolpire il viso, evidenziando alcuni tratti o sfumandone altri, la sua applicazione è una fase molto delicata, che necessita per questo del pennello giusto.

Un buon pennello da blush può veramente fare la differenza nell’applicazione del prodotto e soprattutto nell’effetto finale. Vediamo dunque di approfondire l’argomento, per capire come scegliere il migliore pennello da blush tra i molti offerti attualmente sul mercato.

Le migliori pennelli da blush


Qual è il migliore pennello da blush?

Trovare il pennello perfetto per il nostro blush può a prima vista non apparire affatto una cosa semplice, anche perchè l’articolo sbagliato, oltre a farci sprecare energie e soldi inutilmente, può vanificare l’effetto di qualunque cosmetico, anche del migliore, sollevando ad esempio il blush, se è in polvere, o diffondendolo in modo innaturale e poco uniforme sul viso.

Per scegliere il migliore pennello da blush occorre prima di ogni altra cosa tenere presente che questo strumento andrà a contatto pressoché giornalmente, e magari più volte al giorno, con la nostra epidermide del viso, che è tra le più delicate. Quindi questo accessorio deve avere anzitutto delle setole molto morbide, in grado di sfiorare il viso con estrema delicatezza e rendere questo gesto quotidiano una coccola molto piacevole.

Anche la lunghezza del manico e l’impugnatura hanno la loro importanza: il pennello deve essere leggero e maneggevole, e facile e piacevole da usare, per dare al tuo viso un colorito e delle sfumature estremamente naturali.

I pennelli da blush possono avere setole in fibre naturali o essere in fibre sintetiche, e possono essere angolati o arrotondati.

Un pennello con la punta piccola e molto fitta è l’ideale per dare un tocco intenso di colore sulle guance, mentre se il pennello è medio e con forma a cupola, oppure angolato, può creare un effetto più sfumato, diffuso e naturale, non troppo evidente.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori pennelli da blush:

1. Pennello da blush professionale Luvia Cosmetics Vegan Signature

Luvia Cosmetics Blush Brush - Pennello da Blush...

Acquista su Amazon

Un pennello da blush elegante, soffice, con una forma di impugnatura innovativa che ti permette una presa ferma e sicura per un make-up impeccabile: questo nuovo pennello della collezione Vegan Signature di Luvia Cosmetics ti farà sentire come un truccatore professionale.

Composto di morbidi peli in Nurai, questo pennello può essere usato senza timore dalle pelli più sensibili, in modo sicuro e senza pericolo di irritazioni.

È infatti un prodotto certificato e testato dalla Società Vegana (Gran Bretagna) e da PETA (Stati Uniti d’America) come 100% vegano e non testato sugli animali, soddisfacendo i rigorosi standard imposti.

Molto fitto, robusto e resistente, distende bene sia il fondotinta liquido che quello più denso, lasciando la pelle liscia e sfumando il prodotto con un effetto finale molto naturale.

Date le sue piccole dimensioni si può portare sempre in giro, comodamente in una borsetta o in un beauty case, ed è comodamente lavabile.


2. Pennello da blush di precisione a struttura quadrata EcoTools

EcoTools, pennello di precisione per blush

Acquista su Amazon

È davvero perfetto per chi si preoccupa della propria bellezza, ma anche dell’importanza di trattare bene il nostro pianeta con le sue risorse, questo pennello di EcoTools con manico in bambù al 100% cruelty free, realizzato con materiali naturali e riciclati.

EcoTools è una delle aziende leader in questo settore, conosciuta per i propri pennelli sofficissimi e resistenti, senza alcun impatto sulle risorse naturali. Le setole sono fatte di taklon e sono anch’esse cruelty free al 100 %. La presa invece è fatta da alluminio riciclato.

Le sue setole foltissime e soffici, assieme alla sua forma quadrata, lo rendono perfetto per un’applicazione del blush estremamente precisa.

Le dimensioni di circa 17 cm sono tali da renderlo molto maneggevole, senza comportare alcuno spreco di prodotto.


3. Pennello da blush morbidissimo con setole di taklon

Real Techniques, pennello per blush

Acquista su Amazon

Una resa professionale ed un ottimo rapporto qualità-prezzo caratterizzano questo pennello per blush, che delinea e definisce le guance aggiungendo colore senza sforzo e con risultati ad alta definizione e sfumati in modo impeccabile.

Realizzati con setole di taklon, il pennello Real Techniques è 100% cruelty free; il suo taglio affusolato contorna e definisce le guance ed è ideale per il blush sia in crema che in polvere, perché le sue setole morbide e spesse consentono di prelevare un’ottima quantità di trucco e di sfumarlo in modo impeccabile.

Adatto ad un uso quotidiano, sia per un leggero contouring che per il blush e per il bronzer, questo pennello ha un’impugnatura molto gradevole.

Si pulisce con un detergente specifico, oppure con semplice sapone neutro e acqua tiepida, lasciandolo ad asciugare all’ombra, lontano da fonti di calore.


4. Pennello da blush per uso professionale con manico in legno e setole sintetiche

JessLab Pennello Blush, Manico in Legno Pennelli...

Acquista su Amazon

Se vuoi essere sicura di raccogliere sempre la giusta quantità di prodotto, blush o terra abbronzante o fard in crema, evitando inutili sprechi, allora questo pennello morbido e assorbente di JessLab è quello che fa al caso tuo.

Le setole sintetiche tagliate su misura, morbide e cruelty free al 100%, creano in modo semplice e preciso un aspetto blush ben definito e scolpito.
Il manico in legno di betulla sostenibile e puntali in alluminio di alta qualità rende questo strumento leggero e facile da maneggiare, adatto ad un utilizzo quotidiano e a lungo termine.

Facile da trasportare, perfetto per il viaggio, elegante e curato, è anche un’ottima idea per un regalo.

Per un’ottima resa, il pennello va pulito settimanalmente con sapone delicato e lasciato asciugare il appeso all’ombra e lontano da fonti di calore che potrebbero inaridirne le setole.


5. Pennello da blush morbido e colorato comodo da trasportare Urban Beauty United

Urban Beauty United Pennello Blush Viso - Pacco da...

Acquista su Amazon

Se stai cercando un prodotto davvero low cost, che abbia setole morbidissime, e sia pratico da trasportare e leggero da maneggiare, questo pennello di Urban Beauty United ti sorprenderà per la sua qualità e la sua praticità, ad un prezzo davvero alla portata di tutte.

Colorato, morbido, con setole naturali e soffici e design moderno, questo pennello da blush ha una ghiera in metallo color bronzo, e un manico in plastica solida, corto e facile da portare con sé in viaggio o nella pochette da borsetta, perché occupa veramente il minimo dello spazio.

Adattissimo a distribuire e sfumare la giusta quantità di trucco, si pulisce facilmente con un detergente neutro o con semplice acqua tiepida e sapone delicato.


6. Pennello da blush di qualità superiore con puntale di rame e impugnatura ergonomica

Ruesious pennello professionale per make up,ideale...

Acquista su Amazon

Particolarmente elegante e raffinato questo pennello di marca Ruesious, che ricorda i pennelli di fascia alta, ma che invece offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Il pennello ha un’ottima distribuzione di setole, molto soffici e morbide e dense al punto giusto, che consentono di prelevare la corretta quantità di prodotto, seguendo bene i tratti del viso, con facilità e senza sprechi.

Che si applòichi il bronzer o il blush, le sue setole permettono con un gesto sia la stesura sia la sfumatura del prodotto, dosandolo in maniera adeguata.

Il pennello è molto leggero, maneggevole, ha un’ottima impugnatura, ergonomica e robusta, e un puntale in rame: un prodotto di qualità, bellissimo anche da vedere.


7. Pennello da blush grande multiuso Impora London

Pennello grande per trucco in polvere -...

Acquista su Amazon

Funziona perfettamente con qualsiasi polvere questo pennello per blush grande e multiuso di Impora London, dal rapporto qualità-prezzo ottimo, morbido, e facilmente lavabile.

La sua spazzola grande e morbida, con setole molto dense ma flessibili, è l’ideale per l’applicazione di polvere sciolta o pressata, cipria compatta, blush, bronzer e polveri in genere.

L’articolo è molto maneggevole, dunque perfetto sia per principianti che per professionisti.

Le setole sono sintetiche, di lunga durata e 100 % cruelty free.

Si pulisce facilmente con un detergente neutro o con semplice acqua tiepida e sapone delicato, lasciandolo asciugare lontano da fonti di calore.


Come scegliere un pennello da blush: guida all’acquisto

pennello-da-blush

Scegliere un buon pennello per blush è importante non solo perché la scelta giusta aiuta a risparmiare tempo, ma anche perché il pennello sbagliato può compromettere ogni tuo maquillage, anche il più accurato. I pennelli per il trucco si dividono in quattro diverse categorie:

I pennelli per blush regolari

Sono adatti a tutti i tipi di blush, sono morbidi, soffici e hanno una forma a cupola con setole lunghe. Ricordano i pennelli per cipria, ma sono di dimensioni inferiori.

Sono adatti alle principianti, perché le loro setole non sono troppo fitte e quindi raccolgono meno prodotto. Ciò significa che sarà più facile applicare il blush o correggere eventuali errori. Possono essere utilizzati anche per i prodotti umidi o compatti.

Quanto alle dimensioni del pennello: le setole dovrebbero corrispondere alle zone delle guance o dello zigomo, cioè avere le stesse dimensioni della zona di applicazione, in quanto un pennello troppo grande non ti darà il controllo sulla zona interessata, mentre con uno troppo piccolo, il tuo aspetto potrebbe essere irregolare e finire per non sembrare naturale.

I pennelli per blush punteggiati

Sono ottimi per i prodotti in crema e in gel, perché hanno setole corte e lunghe in un unico pennello. Le setole corte sono al centro mentre le setole più lunghe sono nella parte esterna.

Inoltre hanno anche due strati di setole: nere alla base e bianche sulle punte. Sono adatti alle creme e ai gel perché queste formule richiedono pennelli con setole più dense per raccogliere il prodotto.

Anche l’uso dei pennelli punteggiati è diverso dai normali pennelli, in quanto il pennello punteggiato va intinto nel prodotto (solo le punte bianche) e va quindi punteggiato sulla guancia, sfumando poi il tutto mediante una leggera pressione del pennello stesso.

I pennelli per blush a ventaglio

un-pennello-da-blush

Questi pennelli garantiscono un risultato finale molto naturale.

Sono meno diffusi, ma hanno setole lunghe e a bassa densità, che consentono di applicare il blush in uno strato sottile e di sfumarlo sulle guance in maniera molto naturale. Sono l’ideale per un look casual e per l’uso quotidiano.

I pennelli per blush angolati

Sono pennelli più rigidi e con una maggiore densità di setole rispetto ai normali pennelli. La densità e la forma delle spazzole facilitano l’applicazione del make-up su aree specifiche. Inoltre, sono anche ottimi strumenti per evidenziare, scolpire e modellare i tratti del viso.

Setole naturali o setole sintetiche?

I pennelli in setole naturali sono ottimi e duraturi, e sono più costosi perché di solito sono fatti a mano e le setole sono realizzate con peli di scoiattoli, capre, visoni, cavalli e volpi.

Sono molto morbidi ma resistenti, ottimi per raccogliere il prodotto e sfumarlo dolcemente sulla pelle. Inoltre, le setole naturali sono ricoperte di cuticole che possono assorbire gli oli della pelle e il pigmento in polvere.

Per pulire i pennelli in setole naturali, consigliamo di lavarli delicatamente ma non troppo frequentemente; in caso contrario, le setole possono essere danneggiare e perdere la loro forma.

I pennelli in setole sintetiche sono adatti per i blush in crema, liquidi e in gel; sono generalmente realizzati con polimeri e nylon, quindi sono più resistenti delle setole naturali.

Ci sono molte fasce di prezzo tra cui scegliere, ma sono sempre meno costosi dei pennelli in setole naturali. A differenza delle setole naturali, non hanno le cuticole, quindi non assorbono bene gli oli e il pigmento in polvere. Sono molto facili da lavare.

La lunghezza del manico

Un pennello dal manico più lungo consente sicuramente un controllo migliore, inoltre crea meno pressione durante l’applicazione, ed evita di spargere troppo prodotto, e di avere un look innaturale. Anche la forma del manico ha importanza; alcuni pennelli hanno manici molto sottili, altri più spessi. Qualunque pennello si scelga, occorre assicurarsi che sia comunque maneggevole e facile da usare.

Suggerimenti per trovare i migliori pennelli per il trucco

  • Come prima cosa, occorre cercare di chiarire quale tipo di cosmetico fa per te, in base ai tratti del tuo viso, al tuo tipo di pelle e alla sua tonalità: conoscere le caratteristiche e il tipo di pelle del tuo viso, ti servirà ad acquistare il pennello giusto per te, con cui ottenere i tuoi migliori risultati.
  • Se ami il trucco intenso e marcato, dovrai orientarti su pennelli per il trucco con manici più lunghi, in quanto questo ti garantirà un’applicazione migliore dei prodotti per il trucco.
  • Se peer truccarti hai bisogno di uno specchio, allora meglio scegliere i pennelli con manici più corti, che renderanno più facile la tua seduta di trucco.
  • Il tipo o la forma del tuo viso e dei tuoi tratti, oltre che le tue caratteristiche somatiche, ti aiuteranno nella scelta del tipo di pennelli di cui avrai bisogno. Ad esempio, se hai gli occhi ravvicinati, dovrai procurarti dei pennellini per dare ulteriore identificazione al trucco degli occhi e produrre così un effetto di maggior distanza tra di loro.
  • Se hai un viso grande, scegli pennelli adeguati, al fine di coprire tutte le zone interessate e tutti i dettagli più importanti del tuo viso.

Domande Frequenti

💆🏻‍♀️ Si può usare uno stesso pennello sia per la terra abbronzante che per il blush?

Per applicare la terra abbronzante, un illuminante della carnagione o un fard, i pennelli più adatti sono quelli ad angolo, morbidi e soffici. Si usano anche per cipria compatta e fard in polvere; oppure fai un movimento a punteggiatura e premi in modo uniforme il pennello sulle guance. Se usato come pennello per fondotinta, si può ottenere anche un morbido effetto aerografato.

💆🏻‍♀️ Meglio usare un blush o la terra abbronzante?

Il blush è usato per dare colorire le guance, conferendo loro una sfumatura rosata, come se si fosse appena rientrate da un pomeriggio passato all’aria aperta. L’abbronzante, invece, ha lo scopo di imitare i toni dorati dell’abbronzatura, e quindi generalmente è disponibile nei toni del marrone e dei colori dorati.

La terra abbronzante si applica come una cipria leggera sul naso, sul mento, sulle guance e sulla fronte, avendo cura di distribuirla uniformemente e sfumarla, per evitare striature e accumuli di prodotto che rendono il viso innaturale.

💆🏻‍♀️ Si applica prima la terra abbronzante o prima il blush?

Prima si applica il trucco del viso, che sia fondotinta, correttore o cipria compatta, poi si procede con la terra abbronzante, infine si applica il blush. Puoi usare qualsiasi tipo di pennello tu preferisca.

💆🏻‍♀️ Che tipo di blush usare?

Se si ha la carnagione chiara, e tonalità di pelle fredda o rosata, le migliori tonalità di blush sono il rosa tenue, il corallo chiaro e la pesca. In particolare, la tonalità rosa tenue conferisce un aspetto naturale, mentre le tonalità pesca e corallo danno un tocco di maggior colore.

💆🏻‍♀️ Dove si applica il blush?

Il blush si applica partendo dallo zigomo verso la bocca. Se si vuol fare apparire il viso più lungo, si può applicare un po’ di blush al mento e sfumarlo bene. Se il volto è allungato, il trucco andrà applicato sugli zigomi, sotto gli angoli esterni degli occhi e sfumato con cura verso l’esterno. Il blush non dovrebbe mai estendersi più in basso rispetto alla punta del naso.