Gli 11 migliori scarpe da trekking per escursioni in comfort e sicurezza

La parola “trekking” è ormai entrata a pieno diritto nel vocabolario italiano: deriva dal verbo inglese “to trek” che sta a indicare una camminata lenta della durata di più giorni.

Che sia considerato un vero e proprio sport o un semplice esercizio fisico, il trekking attira un numero sempre maggiore di persone amanti delle attività all’aria aperta. Sia che si cammini su comodi sentieri o su percorsi più disagevoli come le mulattiere, è fondamentale indossare delle scarpe da trekking adatte in grado di garantire comodità e sicurezza.

In questo articolo andremo a vedere quali tipi di scarpe da trekking, da uomo e da donna, siano più adatti alle diverse esigenze richieste dal livello di difficoltà del percorso e del tipo di terreno.

Perché sono necessarie le scarpe da trekking?

Quando programmiamo un’escursione, che sia su un comodo sentiero o su un terreno insidioso, che duri poche ore o che si protragga per più giorni, la prima domanda che dovremmo porci è: “le mie scarpe da trekking sono adatte per questa attività?”

Più che l’abbigliamento e l’equipaggiamento, la scarpa da trekking, in verità, è la componente fondamentale da considerare per le attività outdoor, visto che ci accompagna lungo tutto il percorso garantendo sostegno e protezione.

Ovviamente, un tipo di scarpa non vale l’altro: quale scegliere e acquistare tra i tanti modelli proposti dai produttori? A seconda delle esigenze, il mercato offre una grande scelta che va dalle scarpe da trekking estive, che sono veri e propri sandali da trekking, fino agli scarponi da montagna.

Come scegliere il paio di scarpe da trekking perfetto?

scarpe-trekking

Scegliere il tipo di scarpa da trekking adatto è un passo fondamentale per poter affrontare al meglio un’escursione, visto che il numero di ore che si passano con le scarpe ai piedi copre buona parte della giornata.

Soltanto scegliendo il giusto paio di scarpe da trekking potremo goderci la nostra escursione, evitando che si trasformi, da piacevole camminata, in un completo disastro, e questo può accadere soprattutto in caso di terreni insidiosi, o condizioni meteo avverse. Ecco una piccola lista di elementi che dovremmo considerare prima di procedere all’acquisto:

  • Tipologia del terreno, durata dell’escursione e peso del nostro zaino

Le scarpe ricevono una grande sollecitazione a seconda del tipo di terreno che percorriamo, della durata della camminata e del peso del nostro zaino.

Questi tre elementi incidono profondamente sulla scelta della scarpa da trekking giusta da indossare. Esiste un vasto assortimento di modelli per ogni esigenza, non sarà complicato trovarne uno che faccia al caso nostro.

  • Scarpe da hiking

Sono dei modelli bassi, leggeri, con suole flessibili che garantiscono libertà di movimento al piede. Adatte a escursioni con durata medio-breve, o al massimo di qualche ora, su percorsi facili o sentieri dal fondo stradale regolare, Quando si indossano queste scarpe, è consigliato portare cos sé uno zaino non troppo pesante.

  • Scarpe da trekking

A differenza delle scarpe da hiking, le scarpe da trekking sono realizzate in un taglio più alto, che consente di sostenere e proteggere l’articolazione della caviglia. Realizzate in materiale waterproof, sono più rigide e robuste per garantire maggiore stabilità sui terreni più impervi.

Le scarpe da trekking sono consigliate anche a chi si avvicina per le prime volte a un hiking di più giorni, ai trekker occasionali e a chi si porta sulle spalle uno zaino mediamente pesante.

  • Scarponi da montagna

Questo tipo di scarpa è destinato a terreni particolarmente impegnativi, come alta montagna, roccia, neve. È un modello più rigido e tecnico se paragonato a quelli per hiking e trekking. Una calzatura da montagna è adatta a percorsi lunghi e a escursioni fuori sentiero. Inoltre, deve essere piuttosto robusta da consentire di portare il peso di un carico piuttosto pesante.

Le migliori scarpe da trekking


Quali sono le migliori scarpe da trekking?

Tra le caratteristiche da considerare al momento dell’acquisto delle nostre scarpe da trekking vi è sicuramente il tipo di modello, che può essere alto o basso. Il modello alto protegge la caviglia dalle eccessive sollecitazioni dovute a un percorso impervio o troppo impegnativo, mentre una scarpa da trekking low cut consente all’articolazione della caviglia una maggiore libertà di movimento.

Anche il tipo di materiale gioca un ruolo fondamentale nella scelta delle scarpe: che siano realizzate in pelle o cuoio, oppure con materiali sintetici come il Gore-Tex, è importante che siano traspiranti, impermeabili e che mantengano il piede caldo e asciutto.

Un altro punto importante che dovrebbe motivare la scelta delle nostre scarpe da trekking è la presenza di elementi come i rinforzi interni, che proteggono tallone, punta o collo del piede, e lo spessore della suola, che preserva la pianta del piede da eventuali lesioni.

A questo punto, andiamo a confrontare i modelli delle migliori scarpe da trekking:

Scarpe Trekking da Donna

1. Scarpe da trekking Redmond V2 Waterproof di Columbia

Columbia REDMOND V2, Scarpe da hiking...

Acquista su Amazon

Il modello Redmond V2 Waterproof, pensato da Columbia per le donne, è uno scarponcino da trekking basso, confortevole, e robusto.

La tomaia è realizzata in una combinazione pelle/mesh che la rende impermeabile, traspirante e confortevole, con cuciture termosaldate e allacciatura a stringhe.

La leggera soletta interna svolge una funzione di ammortizzatore che protegge il piede su ogni tipo di superficie, mentre la suola esterna, realizzata in gomma, garantisce sia una buona trazione che una tenuta stabile su ogni tipo di terreno.

Si tratta quindi di un modello estremamente versatile, ideato per l’escursionismo, ma adatto anche a passeggiate su strade decisamente più comode.


2. Scarpe da trekking WS Wildfire Gore-Tex di Salewa

Salewa WS WILDFIRE GTX Scarpe da escursionismo...

Acquista su Amazon

Il modello WS Wildfire Gore-Tex, proposto dalla casa italiana Salewa, è una scarpa low-cut da avvicinamento robusta e, al tempo stesso, flessibile.

Tomaia e fodera sono realizzate in materiali sintetici, la membrana in Gore-Tex e la fodera in mesh assicurano una protezione impermeabile e traspirante. È una scarpa stringata con allacciatura stile arrampicata, che si estende fino alla punta del piede, per una regolazione accurata e una maggiore vestibilità.

Grazie alla soletta interna, il piede è protetto da eventuali urti e mantenuto fresco e asciutto. La  suola di gomma sostiene senza essere troppo rigida e presenta dei tasselli che ne aumentano stabilità e aderenza al terreno.

È un ottimo prodotto adatto ai diversi tipi di terreni che si possono incontrare durante il percorso di avvicinamento alle aree di roccia.


3. Scarpe da trekking Moab 2 GTX di Merrell

Merrell Moab 2 GTX, Stivali da Escursionismo...

Acquista su Amazon

L a scarpa da trekking Moab 2 GTX della Merrell si distingue tra i modelli di scarpe Gore-Tex per essere un prodotto decisamente di qualità, sia per i materiali utilizzati che per le tecnologie all’avanguardia impiegate nella sua realizzazione.

Low-cut, stringate, queste scarpe da trekking sono realizzate in pelle sintetica, con mesh traspirante e membrana in Gore-Tex per garantire la massima impermeabilità. Un’intersuola in schiuma e un sottopiede sagomato aggiungono stabilità e comfort nella zona media e posteriore del piede. La suola Vibram migliora presa e aderenza su terreni irregolari.

Non a caso la Merrell ha chiamato questo modello “Moab”, “mother of all boots”, ossia “madre di tutti gli scarponi”: sono comode, leggere e sicure, adatte ad affrontare anche i terreni più disagevoli.


4. The North Face W HH Hike II GTX

The North Face W HH Hike II GTX, Stivali da...

Acquista su Amazon

La marca statunitense The North Face ha realizzato il modello HH Hike II GTX pensandolo soprattutto per l’hiking, cioè per le camminate di breve durata che possono però presentare anche percorsi impegnativi.

Si tratta di un modello dal taglio basso, il che consente di gestire la mobilità della caviglia, garantendo maggiore libertà di movimento. La tomaia in pelle oleata è idrorepellente, consente di affrontare terreni umidi, innevati, nonché il guado di corsi d’acqua.

È dotata di solette ammortizzanti e di una piastra flessibile che consente all’avampiede flettersi o piegarsi per reagire ai diversi cambiamenti del terreno, mentre la suola in Vibram favorisce la presa anche su terreni cedevoli o scivolosi.


5. Salomon Speedcross 4 W

Salomon Speedcross 4 W, Scarpe da Trail Running...

Acquista su Amazon

La francese Salomon propone, con le Speedcross 4, un modello di scarpa leggera e performante, adatta in particolar modo agli sportivi amanti del trail running, ossia della corsa su sentieri sterrati di montagna, ma non solo.

Il taglio basso consente una maggiore libertà di movimento alla caviglia, la tomaia è in materiale sintetico impermeabile e particolarmente resistente all’abrasione. Il sistema di allacciamento rapido e regolabile,assicura una calzata avvolgente e sicura.

Il puntale in gomma e un’ulteriore protezione sul tacco garantiscono il massimo del comfort al piede. La suola, realizzata in materiale morbido e resistente, presenta dei tasselli particolarmente utili se si cammina su terreni cedevoli o bagnati.

Disponibile in un vasto assortimento di colori, ha un ottimo rapporto qualità prezzo.


Scarpe Trekking da Uomo

1. Salomon XA Pro 3D

Salomon XA PRO 3D, Scarpe da Corsa Uomo, Blu (Sky...

Acquista su Amazon

Il modello XA Pro 3D realizzato dalla Salomon, particolarmente adatto per il trail running, è un affidabile compagno di viaggio grazie all’estrema stabilità garantita su ogni tipo di terreno, e alla sua leggerezza che lo rende adatto soprattutto alle camminate più lunghe.

Si tratta di uno scarponcino basso, con tomaia in materiale sintetico impermeabile che offre grande protezione nelle attività outdoor. Il sistema di allacciatura Quicklace permette di regolare i lacci in modo rapido, senza nodi o sforzi.

La soletta interna garantisce ammortizzazione e traspirabilità, mentre la suola esterna, in gomma sottile e resistente, offre aderenza, sicurezza e sostegno duraturi per tutte le stagioni e su diversi tipi di superfici.

La Salomon ne consiglia l’acquisto in un numero in più rispetto a quello calzato abitualmente.


2. Columbia Woodburn II Waterproof

Columbia Woodburn II Scarpe impermeabili da uomo

Acquista su Amazon

Le Woodburn II Waterproof di Columbia sono delle scarpe da trekking stringate low-cut, adatte a escursioni in collina o a valle.

La tomaia è realizzata in una combinazione di pelle e mesh: mentre la prima assicura impermeabilità al piede, proteggendolo in caso di terreni bagnati o ambienti umidi, il mesh traspirante aiuta a espellere l’umidità che si forma all’interno della scarpa.

Una leggera intersuola ammortizzante protegge il piede dai contraccolpi provenienti dal suolo e la suola esterna in gomma garantisce perfetta aderenza ed elevata trazione.

Si tratta di un buon prodotto a un costo relativamente basso, con un rapporto qualità/prezzo tra i migliori sul mercato.


3. Merrell Moab 2 Ventilator

Merrell Moab 2 Vent, Stivali da Escursionismo...

Acquista su Amazon

Le Moab 2 Ventilator della Merrel sono celebrate dalla casa produttrice anche nel nome scelto per questo modello: Moab, acronimo di “mother of all boots”, ossia “madre di tutti gli scarponi”, rende già l’idea della qualità e della funzionalità di questo paio di scarpe.

La tomaia di questo scarponcino basso è realizzata al 100% in materiale naturale, ossia in pelle scamosciata, e mesh, ottimo tessuto che favorisce la traspirazione. All’interno troviamo un’intersuola in schiuma che offre stabilità e comfort e, a maggior protezione del piede, un utile puntale in gomma.

La suola in Vibram, munita di tasselli di 5 mm, garantisce un’ottima aderenza su tutti i tipi di terreno, per godere delle escursioni in sicurezza e in ogni condizione meteorologica.


4. The North Face M HH Hike GTX

The North Face Hedgehog Hike II GTX, Stivali da...

Acquista su Amazon

Il modello Hedgehog Hike GTX di The North Face è una scarpa impermeabile, dal taglio basso e stringata, comoda e adatta a ogni tipo di terreno.

La pelle impermeabile ad alto contenuto di olio e il Gore-Tex in cui è realizzata la tomaia, garantiscono estrema protezione e traspirabilità. Il collo è in mesh impermeabile e la presenza di una linguetta impedisce che eventuali detriti entrino all’interno della scarpa.

Comfort e sicurezza sono garantiti dal plantare e dalla suola esterna: il primo sostiene e protegge il piede consentendogli di adattarsi ai diversi tipi di terreno, la seconda garantisce estrema aderenza anche sui terreni più ostici, proteggendo la pianta del piede.


5. La Sportiva TX5 GTX

La Sportiva, Tx5 GTX, scarpe da trekking, da uomo,...

Acquista su Amazon

La marca La Sportiva ha realizzato questo modello da avvicinamento, robusto e protettivo, pensandolo soprattutto per hikers ed escursionisti esperti amanti della montagna con zaini pesanti al seguito.

Realizzato in morbido nabuk, è uno scarponcino alto con collarino protettivo che impedisce l’entrata di eventuali detriti al suo interno e puntale in gomma . La membrana in Gore-Tex lo rende impermeabile e traspirante. È un modello stringato, la cui allacciatura presenta delle asole di fettuccia nella parte inferiore e dei ganci in quella superiore.

Il sottopiede stabilizzante e la suola Vibram con tasselli a spessore differenziato, assicurano un’ottima ammortizzazione e aderenza su ogni tipo di terreno.

Si tratta di un buon prodotto di fascia alta per cui, al momento dell’acquisto, si consiglia di esplorare il mondo della vendita online che offre sovente la possibilità di effettuare acquisti a prezzi più competitivi.


6. CMP Rigel

CMP Rigel Low Trekking Shoe WP, Scarpe da...

Acquista su Amazon

Il modello Rigel del marchio CMP, combina tecnicità e stile italiano anche negli equipaggiamenti di sportivi e appassionati di attività all’aria aperta.

La tomaia, realizzata in mesh e pelle scamosciata, è resa completamente impermeabile grazie alla presenza di una membrana interna che impedisce ad acqua e umidità di entrare a contatto con il piede.

Un’ulteriore protezione è garantita dall’intersuola e dalla tallonetta, che riducono le sollecitazioni del terreno a carico del piede. La  suola di gomma assicura buone tenuta, stabilità e aderenza durante la camminata.

Disponibile in diversi colori, si colloca in una fascia a basso prezzo, ed è tra i più economici nell’universo delle scarpe sportive.


Ulteriori dettagli da considerare per la categoria scarpe da trekking

scarpe-da-trekking

Relativamente alla sola categoria “scarpe da trekking”, andiamo ad analizzare alcune parti di queste calzature importanti in termini di comfort, durabilità, protezione ed estetica.

Tomaia

La tomaia è la parte superiore della scarpa, ha la funzione di proteggere e sostenere il piede. Può essere realizzata in materiale naturale, come cuoio, pelle, nabuk, o in materiali sintetici. Ovviamente la pelle è l’opzione migliore in quanto a protezione, comfort e durata, ma chi è legato al mondo vegan troverà facilmente alternative realizzate in pelle sintetica, che offre gli stessi vantaggi di quella naturale.

Gioca un ruolo fondamentale nella protezione della caviglia, motivo per cui le scarpe da trekking dovrebbero essere sempre scelte tra i modelli alti .

È anche importante che assicuri impermeabilità e traspirabilità al piede, a seconda delle esigenze .

Intersuola

L’intersuola è un elemento determinante per il benessere del piede poiché ha il compito di proteggerlo, ammortizzando i contraccolpi derivanti dalla camminata su terreni disagevoli. Al fine di assorbire gli urti, deve quindi essere piuttosto dura.

I materiali usati più frequentemente sono l’EVA e il Poliuretano.

Suola esterna

È una parte fondamentale della scarpa perché assicura la tenuta del piede sul terreno. Particolarmente importanti sono i tasselli duri e spessi che si trovano sul fondo: grazie a loro è più facile l’aderenza sul terreno e questo è importante soprattutto quando si percorrono discese.

Inoltre, è importante che la nostra scarpa sia:

Impermeabile

È importante che la tomaia sia resistente all’acqua poiché diversamente, in caso di trekking in ambienti umidi, terreni bagnati o corsi d’acqua, camminare con il piede bagnato renderebbe l’attività veramente disagevole. Una tomaia oleata o la presenza di particolari membrane come il Gore-Tex, assicurano quindi protezione da acqua e pioggia.

Traspirante

Per il benessere del piede è fondamentale che la scarpa garantisca, oltre all’impermeabilità, anche la traspirabilità, per evitare che si formino umidità e cattivo odore al suo interno.

Compatibile con i ramponi

In caso di escursionismo su ghiacciai o neve, è opportuno scegliere una scarpa che sia compatibile con i ramponi: la sicurezza viene prima di tutto.


Domande frequenti

🏞️ Si possono usare le scarpe da running per fare trekking?

Certo, si può fare hiking con le scarpe da running. Chiaramente, un modello da trail running è il tipo di scarpa da running più adatto da indossare quando si fanno escursioni e, anzi, è proprio il tipo di scarpa raccomandato dagli escursionisti esperti.

🏞️ Qual è la differenza tra hiking e trekking?

L’hiking è un’attività fisica all’aria aperta e consiste nel camminare immersi nella natura in genere su sentieri già segnati, chiamati sentieri da escursione. Diversamente, il trekking sta a indicare un viaggio più lungo su, la cui durata può arrivare anche a diversi giorni, su sentieri non tracciati che potrebbero rendere questa attività più faticosa.

🏞️ Le sneakers sono adatte per praticare trekking?

Le sneakers non sono assolutamente adatte per affrontare questo tipo di attività fisica. Gli scarponi da hiking e le scarpe da trail hanno delle suole particolari che presentano dei tasselli il cui scopo è quello di assicurare una buona presa sul terreno. Inoltre, rispetto alle sneakers, sono realizzate con materiali più adatti ad affrontare terreni umidi e scivolosi.

🏞️ Le scarpe da trekking sono impermeabili?

Gli scarponi e le scarpe da hiking definiti “waterproof” hanno uno strato interno realizzato con una membrana impermeabile in tessuto sintetico (il più delle volte in Gore-Tex) che si trova proprio sotto al rivestimento della tomaia. Questa importantissima membrana è in ePTFE, politetrafluoroetilene espanso, è posizionata tra il tessuto esterno e il backer.