Le 11 migliori scarpe da passeggio

Passeggiare è la più semplice tra tutte le attività fisiche: è un modo per rilassarsi e scaricare le tensioni, un’occasione per socializzare e passare il tempo con gli amici e, infine, una modalità pratica per tenersi in forma, soprattutto se non si ha la possibilità di frequentare la palestra.

È un vero toccasana per la salute e il benessere psicofisico. Secondo gli esperti, una passeggiata di almeno 30 minuti al giorno apporta numerosi benefici alla nostra salute: tonifica i muscoli, migliora l’apparato respiratorio, contribuisce alla prevenzione di importanti patologie come quelle cardiovascolari, aiuta a perdere peso più velocemente.

Concludendo: non ci sono scuse per non praticare questa attività, tanto semplice quanto benefica. È fondamentale però facilitare il lavoro della parte del corpo più coinvolta, ossia il piede, e ciò è possibile scegliendo le migliori scarpe da passeggio possibili.

Le migliori scarpe da Passeggio


Quali sono le migliori scarpe da passeggio?

Nonostante passeggiare sia un’attività non troppo impegnativa e alla portata di tutti, è estremamente importante munirsi di un paio di scarpe che risponda perfettamente alle esigenze del piede e a quelle del terreno su cui andremo a camminare. Il prodotto ottimale deve rispondere a determinate caratteristiche, tra cui:

  • comodità
  • traspirabilità
  • buona qualità
  • flessibilità
  • leggerezza

Al momento dell’acquisto delle nostre scarpe da passeggio, fermiamoci un attimo a considerare ciò che è meglio per i nostri piedi, affinché possiamo trarre il massimo del beneficio dalla camminata per evitare le spiacevoli conseguenze della scelta di una scarpa inadatta o inadeguata.

Andiamo quindi a vedere quali sono le migliori scarpe da passeggio:

Scarpe da passeggio da uomo

1. Scarpe da passeggio Nike Tajun Mn

Nike Tanjun Mn, Scarpe Sportive Uomo, Nero...

Acquista su Amazon

Il nome scelto da Nike per questo modello di scarpe da passeggio deriva dal giapponese e significa “semplicità” e, in effetti, ne descrive perfettamente il design, elegante, pratico ed essenziale.

La tomaia, senza cuciture, è realizzata in tessuto mesh flessibile e traspirante, che le rende quindi particolarmente indicate per la stagione estiva.

Presenta un’intersuola che, garantendo al piede la posizione perfetta su ogni tipo di terreno, lo protegge ammortizzando l’impatto dei passi sul terreno.

La calzata è regolare, per cui il produttore ne consiglia l’acquisto nel numero abitualmente indossato. Leggera e confortevole, è disponibile in diversi colori. In definitiva, si tratta di un buon prodotto a un ottimo rapporto qualità/prezzo.


2. Scarpe da passeggio Adidas VS Advantage

adidas VS Advantage Scarpe da ginnastica, Uomo,...

Acquista su Amazon

Il modello da passeggio VS Advantage proposto da Adidas si presenta come una scarpa sportiva, elegante, dal look essenziale che richiama subito in mente la marca, grazie soprattutto alle classiche tre strisce a contrasto sulla tomaia.

Il materiale esterno è costituito da pelle sintetica; internamente sono foderate in tessuto e la suola è in gomma preformata. Il sistema di allacciatura è con le classiche stringhe.

La vestibilità è conforme alla taglia indicata, per cui se ne consiglia l’acquisto nel numero abitualmente calzato.

Il modello è disponibile nei classici colori base bianco, nero e blu, adatto quindi a un outfit sobrio e casual anche al di fuori della pratica dell’attività sportiva.


3. Scarpe da passeggio Asics Gel Mission 3

ASICS Gel-Mission 3, Scarpe da Camminata Uomo,...

Acquista su Amazon

Le scarpe da passeggio Asics Gel Mission 3 sono le compagne perfette per la camminata atletica, grazie alla suola in gomma e alla tecnologia Gel (un particolare tipo di silicone) sul tallone, che consente di assorbire gli urti e ammortizzare il piede.

Sia la tomaia che la fodera sono realizzate in materiale sintetico; è presente un’intersuola in EVA che garantisce isolamento termico e, soprattutto, ammortizza gli urti, conferendo al piede una maggiore stabilità.

Un elemento importante è dato dalla presenza del sottopiede in rete, che migliora la ventilazione, consentendo al piede di rimanere fresco e asciutto a lungo durante le camminate.

Possiamo definire questo modello, dal buon rapporto qualità/prezzo, come il compagno ideale sia per il passeggio che per la camminata sportiva.


4. Scarpe da passeggio Saucony Peregrine 10

Saucony Peregrine 10, Scarpe da Passeggio Uomo,...

Acquista su Amazon

Ciò che rende particolare il modello Peregrine 10 di Saucony è la sua versatilità. È una scarpa molto performante adatta anche per attività e percorsi più impegnativi rispetto alla semplice camminata e per questo motivo è apprezzata anche dai runner più esigenti.

La tomaia è realizzata in un tessuto sintetico traspirante; l’intersuola in PWRRUN+ favorisce l’assorbimento degli impatti e garantisce un’ammortizzazione perfetta.

La suola è in materiale PWRTRAK e presenta dei tacchetti che favoriscono l’adesione della scarpa sul terreno.

Si tratta di un ottimo prodotto, adatto a diverse esigenze e tipi di attività, che si colloca in una fascia di prezzo media. Per questo motivo si consiglia di controllare tra i vari siti che ne propongono la vendita online per poterle acquistare a un prezzo più conveniente.


5. Reebok Classic Leather

Reebok Classic Leather, Scarpe da Calcio...

Acquista su Amazon

Il modello Classic Leather è il modello iconico di Reebok per eccellenza: dal 1983 a oggi è un simbolo costante dello streetstyle, decisamente riconoscibile nonostante qualche aggiornamento necessario.

Ad esempio, sono stati abbandonati i materiali tecnici per la realizzazione della tomaia, sostituiti con della morbida pelle e, internamente, è presente un’intersuola in EVA, che conferisce leggerezza e comfort.

La suola in gomma, che garantisce aderenza perfetta e buona resistenza, rende questo modello adatto non solo per la pratica del walking ma anche come scarpa da ginnastica.

In definitiva, si può dire che è un modello di ottima fattura che riesce a coniugare qualità, comodità, estetica a un prezzo decisamente contenuto.


Scarpe da passeggio da donna

1. Scarpa da passeggio New Balance 574-V2

New Balance 574v2 Core, Scarpa da Tennis Donna,...

Acquista su Amazon

Il modello 574 di New Balance apparve per la prima volta nel 1988 ed è arrivato ai giorni nostri mantenendo il suo stile inconfondibile, lineare, pulito e semplice, che è diventato una vera icona dello streetwear.

Nato come modello da corsa, è stato modificato per migliorarne il comfort e per attirare l’attenzione del pubblico, visto il grande assortimento delle nuove colorazioni, tanto da diventare un must da indossare in qualsiasi occasione.

La tomaia, realizzata in pelle scamosciata e tessuto mesh, presenta lateralmente il riconoscibile logo della marca. L’ammortizzazione è garantita dall’intersuola in EVA, materiale posto anche a protezione del tallone.

Come ogni modello New Balance, supporta in maniera ottimale l’arco plantare, garantendo maggiore comodità.

La qualità, lo stile e il comfort di questa scarpa ne fanno un modello decisamente conveniente e competitivo sul mercato, pur collocandosi nella fascia medio/alta.


2. Scarpe da passeggio Nike MD Runner 2

Nike MD Runner 2, Scarpe da Running Donna, Nero...

Acquista su Amazon

Con questo modello Nike propone una scarpa che fa della traspirabilità un punto di forza, grazie alla tomaia realizzata quasi interamente in tessuto mesh, con degli inserti in pelle scamosciata per renderla più resistente.

È presente una intersuola, in Phylon, materiale leggero e resistente, che assorbe gli urti e garantisce sostegno.

La suola in gomma è la classica Waffle, che garantisce aderenza al suolo, lasciando uno spazio tra il terreno e la suola.

Sono realizzate in un grande assortimento di colori, con il logo Swoosh a contrasto o in tinta sulla tomaia.

Si possono collocare in una fascia di prezzo media, il che ne rende particolarmente conveniente l’acquisto.


3. Scarpe da passeggio Skechers

Skechers - Scarpe da ginnastica da donna...

Acquista su Amazon

La casa americana Skechers, famosa per la comodità delle proprie scarpe, propone questo modello di sneakers stringato che combina stile e comfort.

Sono riconoscibili grazie al logo S presente lateralmente sulla tomaia. realizzata interamente in tessuto mesh, che garantisce un’ottima traspirazione, mantenendo il piede sempre fresco e asciutto.

Il punto forte di questo modello è indubbiamente la soletta interna in Memory Foam. Questo materiale è sensibile al calore per cui, rispondendo alla sollecitazione termica del nostro corpo, fa in modo che la soletta si ammorbidisca e prenda la forma del piede stesso, assicurando un grande comfort durante l’uso.

La suola esterna è leggera e flessibile, antiscivolo e antiusura. Per la loro comodità, sono consigliate sia per lunghe camminate, sia per altre attività fisiche.


4. Scarpe da passeggio Mountain Warehouse

Mountain Warehouse Scarpe da Trekking da Donna -...

Acquista su Amazon

Chi pensa che una scarpa da trekking può essere usata soltanto per camminare per delle ore su sentieri impervi si sbaglia: questo modello di Mountain Warehouse ne è la prova. La sua leggerezza, la comodità, la flessibilità ne fanno una scarpa assolutamente adatta alle passeggiate di tutti i giorni.

La tomaia è in rete e pelle scamosciata, due materiali che assicurano traspirabilità e protezione. Sempre in rete è la fodera interna, che aiuta a mantenere i piedi freschi e asciutti.

Essendo pensata in particolar modo per il trekking, ha al suo interno delle protezioni per il tallone e per la punta del piede. La soletta in materiale EVA si adatta al piede, fornendogli supporto.

La resistente suola in gomma la rende particolarmente flessibile. Si colloca in una fascia bassa di mercato, essendo piuttosto economica.


5. Scarpe da passeggio LSGEGO

Scarpe da Trekking Unisex Scarpe da Passeggio per...

Acquista su Amazon

Questo modello di scarpe si presta a diverse situazioni: dal trekking alle passeggiate, essendo leggera ma anche molto resistente.

La tomaia è in tessuto sintetico e presenta dei pratici ganci per assicurare l’allacciatura. Internamente è dotato di una fodera che assorbe l’umidità, permettendo al piede di rimanere asciutto.

La presenza di un’intersuola garantisce l’ammortizzazione, importante soprattutto se si usano per praticare trekking su terreni irregolari.

La suola è realizzata in gomma e garantisce buona aderenza, è leggera e stabile. È il prodotto più economico tra questi presenti nell’articolo, ma, come in questo caso, a un basso prezzo non sempre corrisponde una scarsa qualità.


6. Scarpe da passeggio sneakers basse Uricoo

Uricoo Scarpe da Ginnastica Uomo Donna Running...

Acquista su Amazon

Questo presentato da Uricoo è un modello piuttosto versatile, si presta infatti alla pratica di diverse attività, dalla camminata alla corsa, passando per il fitness.

È un modello low top, che lascia l’articolazione della caviglia scoperta, quindi libera nei movimenti. La tomaia è in mesh, una maglia a rete traspirante e morbida che lascia i piedi freschi e asciutti.

Una soletta interna fornisce sostegno all’arcata plantare, supportando così l’intero piede nei suoi movimenti. La suola, realizzata in gomma antiscivolo, è resistente, flessibile e stabile.

Concludendo: si tratta di scarpe comode, funzionali, e versatili, che si possono trovare in vendita online a un prezzo veramente basso.


Cosa cercare in una scarpa da passeggio?

scarpa-da-passeggio

Per scegliere la scarpa da passeggio adatta a questo tipo di attività dobbiamo tener conto di alcune caratteristiche.

Comfort

È sicuramente la caratteristica più importante da considerare al momento dell’acquisto di qualsiasi paio di scarpe, a maggior ragione se dobbiamo indossarle a lungo o se sono destinate alla pratica di un’attività fisica.

Il comfort non è qualcosa di oggettivo, ma è una sensazione estremamente personale, perché non è determinato esclusivamente dalle caratteristiche della scarpa, bensì anche dall’anatomia del nostro piede.

Non dobbiamo quindi essere superficiali nella scelta, ma è necessario considerare alcuni parametri fondamentali come la traspirabilità, la leggerezza, i materiali in cui è realizzata la scarpa e, perché no, il design: una scarpa che sia anche esteticamente piacevole potrebbe essere un motivo in più per svolgere attività fisica.

Traspirabilità

È la capacità delle scarpe di espellere l’umidità che viene a formarsi al loro interno. Durante lo svolgimento dell’attività fisica la temperatura del corpo aumenta e la sudorazione è il processo attraverso il quale il corpo cerca di rinfrescarsi.

Ritrovarsi i piedi bagnati durante una camminata è indice di una traspirabilità della scarpa scarsa o del tutto assente. Oltre a essere una sensazione sgradevole, l’umidità all’interno della scarpa può provocare la formazione di vesciche, di piccole lesioni dovute allo sfregamento.

Una scarpa di buona qualità, realizzata con tessuti traspiranti, sicuramente renderà l’attività fisica molto più confortevole e, soprattutto, proteggerà la salute dei nostri piedi.

Stile

I modelli di scarpe da passeggio disponibili oggi sul mercato ci mettono veramente in imbarazzo nel momento della scelta. Nonostante lo stile non sia l’elemento più importante da considerare nell’acquisto di una scarpa da passeggio, finalmente oggi non è più necessario sacrificarlo pur di avere ai piedi una scarpa comoda.

Le case produttrici hanno intercettato e compreso il bisogno dei consumatori di avere un prodotto che sia, sì, funzionale, ma anche alla moda e rispondente alle aspettative in fatto di gusto estetico. Oggi possiamo abbinare le scarpe sportive a qualsiasi outfit: da quello casual a quello più elegante, troveremo sempre un modello che si adeguerà perfettamente al nostro stile.

Supporto

Le scarpe devono sostenere il nostro corpo in maniera adeguata, in particolar modo se i piedi soffrono per diverse problematiche come quelle relative alla pronazione, per dolori all’arco plantare o alluce valgo.

Quando ci troviamo ad acquistare delle scarpe, solitamente le proviamo per pochi minuti durante i quali ci sembrano perfette, ma è solo dopo il periodo di “rodaggio” che potranno rivelarsi adatte o meno ai nostri piedi.

Gran parte dei modelli di scarpe oggi dispongono di dispositivi a protezione del piede come solette interne, plantari, intersuole, rinforzi e protezioni imbottite per i punti più esposti come il tallone o la punta del piede. Realizzati in materiali tecnici all’avanguardia, questi dispositivi possono davvero fare la differenza e minimizzare complicazioni e difficoltà di piedi problematici.

Flessibilità

La flessibilità delle scarpe è un importante requisito che non dovremmo mai sottovalutare. Una scarpa flessibile asseconda il movimento naturale del piede, ossia la rullata dal tallone alle dita.

Una scarpa flessibile non ci farà mai provare quella spiacevole sensazione di resistenza che sembra ostacolare il naturale movimento del piede, ma lo accompagnerà letteralmente poiché si adatterà ad esso. Per questo motivo è importante che la scarpa sia dotata di un buon sistema di suole (interna, esterna, intersuola).

Terreno

Un altro importante parametro da considerare è la superficie sulla quale prevediamo di usare maggiormente le nostre scarpe.

È una discriminante importante, poiché un paio di scarpe da indossare tutto il giorno, ad esempio, su una superficie liscia e scivolosa dovranno avere requisiti ben diversi da quelli necessari per poter camminare in sicurezza su sentieri con terreno irregolare.

Per le passeggiate urbane, ad esempio, possono essere adatte sia le scarpe da running che quelle da walking, soprattutto nei modelli più versatili.

Come sempre, ciò che conta nella riuscita di un acquisto, è decidere prima in base alle necessità e, in un secondo momento, pensare allo stile.

Misura

Scegliere la misura giusta di una scarpa non è così semplice o banale come sembra, anche perché i piedi sono soggetti a mutamenti non solo nell’arco degli anni, ma anche nella stessa giornata: è facile notare come le dimensioni dei piedi possano variare a causa del gonfiore, soprattutto verso la fine della giornata o dopo un’intensa attività fisica.

Per non incorrere nel rischio di acquistare una scarpa al limite della vestibilità e di ritrovarsi con i piedi doloranti nel bel mezzo di una camminata, è quindi necessario valutarne l’acquisto ad esempio in un modello a pianta larga o in almeno mezzo numero in più rispetto a quello abitualmente calzato.

Suola

Una buona suola esterna deve assicurare trazione e aderenza, garantire equilibrio e stabilità anche su terreni irregolari o scivolosi. Ha inoltre l’importante compito di proteggere il piede ammortizzandone l’impatto con il suolo.

Una suola spessa è sicuramente più protettiva di una più sottile, rende la scarpa più performante e aiuta a ridurre sforzo, fatica e dolore ai piedi.

Tallone

È una parte del piede molto delicata in quanto è quella che subisce l’impatto più forte quando si cammina. Per questo motivo molte scarpe da running o da walking sono dotate di speciali imbottiture a protezione del tallone, sia per attutire lo shock dell’impatto che per sostenere in maniera più adeguata il piede.

Quali sono le differenze tra le scarpe da corsa e quelle da camminata?

scarpa

Una regola di base è che una scarpa da running può andar bene per le camminate, ma una scarpa walking non è assolutamente adatta per la corsa.

L’impatto che il piede riceve durante la corsa è maggiore di quello della camminata, per questo motivo le scarpe running hanno bisogno di maggiori imbottiture soprattutto nelle parti più delicate come il tallone o la punta del piede.

Anche il tipo di flessibilità è diverso: le scarpe adatte per la camminata devono essere più flessibili nella punta del piede, dato che è la parte che dà la spinta ai passi.

Le scarpe da corsa necessitano di una maggiore stabilità che assicuri un migliore controllo del movimento e solitamente sono molto più leggere delle scarpe da camminata.

Diversi tipi di arco plantare

Per una corretta scelta delle scarpe è necessario conoscere il proprio tipo di arco plantare, che può essere di tre tipologie: basso, quando la curvatura della nostra impronta è poco marcata o assente; alto, se la curvatura tra la parte anteriore e il tallone è molto accentuata; normale, se la linea curva è poco accentuata.

Un piede con arco plantare basso necessita di una scarpa stabile con dispositivi di supporto all’interno. Se l’arco è alto è opportuno usare scarpe con suola morbida per incoraggiare la pronazione. Un arco normale può adattarsi a qualsiasi tipo di scarpa.


Domande frequenti

👞 Le scarpe running sono adatte per le camminate?

In genere le scarpe da running hanno più imbottitura nel tallone e nella punta del piede. I camminatori hanno bisogno di meno imbottitura rispetto ai runners perchè il piede è sottoposto a meno sollecitazioni. La corsa surriscalda i piedi e le scarpe da running spesso hanno tomaia o inserti in mesh che permette la traspirabilità. Indossare le scarpe giuste può aiutare a prevenire ferite e lesioni, rendendo la camminata più gradevole.

👞 Quanto tempo dovrebbero durare le scarpe da camminata?

Da 6 a 9 mesi. Con la maggior parte delle scarpe da running si possono percorrere 500 – 800 km.

Le scarpe da camminata dovrebbero essere cambiate ogni 6/9 mesi. Se però si cammina soltanto per 4/5 miglia al giorno, la loro durata si può estendere fino a una percorrenza di 1500 – 2500 km. Il controllo e la sostituzione delle scarpe sono raccomandati al fine di evitare problemi medici.