Le 8 migliori ginocchiere running per proteggere la salute delle nostre gambe

Quanti di noi avranno pensato almeno una volta nella vita di iniziare a correre, per poi abbandonare subito l’idea alla prima sensazione di dolore, temendo un eventuale infortunio o il risvegliarsi di una patologia pregressa?

Le ginocchia infatti sono tra le articolazioni più sollecitate durante la corsa e, in generale, nelle attività sportive ad alto impatto. Per proteggerle e limitare il rischio di traumi o movimenti innaturali, però possiamo trovare un valido aiuto nell’uso di una buona ginocchiera.

Che si stia riprendendo l’attività dopo una pausa o ricominciando a correre dopo aver subito un infortunio, grazie alla compressione e al sostegno esercitati sulle articolazioni, la ginocchiera running ci aiuta a proteggerci al meglio durante l’attività sportiva.

Le migliori ginocchiere da running


Quali sono le migliori ginocchiere da running?

In base a cosa dobbiamo individuare la ginocchiera da running giusta, che sia adatta al nostro caso? Prima di tutto in base al livello di compressione effettuata, scegliendo tra ginocchiere preventive, morbide o rigide.

La scelta del modello giusto va fatta tenendo conto delle nostre esigenze, del livello di protezione di cui abbiamo bisogno, del tipo di attività sportiva che pratichiamo e, soprattutto, dello stato di salute dell’articolazione.

In ogni caso si tratta di un accessorio molto importante che ci permette di sentirci più sicuri quando corriamo perché impedisce gli sforzi eccessivi, attenua il dolore e in caso di infortuni contribuisce a mantenere più stabile il ginocchio.

Va anche sottolineata l’importanza di sceglierla della taglia giusta; indossarla di una misura sbagliata oltre ad essere inutile, potrebbe risultare anche dannoso.

Abbiamo cercato di fare una panoramica di quelle che consideriamo tra le 8 migliori ginocchiere running presenti sul mercato

Qui di seguito ti presentiamo le migliori ginocchiere da running:

1. Ginocchiera running con stabilizzatori Anoopsyche

Anoopsyche Tutore Ginocchio con Stabilizzatori...

Acquista su Amazon

Quante volte hai pensato di rinunciare al tuo allenamento quotidiano per colpa di un fastidio al ginocchio o per un trauma non ancora del tutto superato, con il timore di provocare danni ben più gravi? 

In questi casi può essere utile una protezione come la ginocchiera proposta da Anoopsyche. Realizzata in neoprene traspirante, è dotata di stabilizzatori laterali che sostengono e proteggono il ginocchio, mentre tre fasce elastiche ti consentiranno di adattarla facilmente alla tua misura.

Protegge l’articolazione agevolandone al tempo stesso i movimenti grazie all’apertura frontale sulla rotula. Inoltre non dovrai temere il rischio che scivoli via mentre ti alleni: delle strisce in silicone la terranno ben salda sia alla pelle che all’indumento che indosserai.


2. Ginocchiera running ortopedica Gear sportello Physix

Physix Gear Sport Ginocchiera Ortopedica a...

Acquista su Amazon

Se stai cercando un supporto che protegga l’articolazione non soltanto durante la corsa ma anche nella pratica di altre attività sportive, potresti considerare l’acquisto di questo modello di Physix Gear, che può considerarsi a pieno titolo una ginocchiera da crossfit, adatta anche al basket o calcio, oltre che al running.

Si tratta di una fascia in tessuto elasticizzato (nylon e lycra) traspirante, leggera e resistente, che non limita i movimenti, né ostacola la circolazione, ma grazie alla compressione esercitata sull’articolazione, supporta il ginocchio, riducendo dolore, gonfiore e rigidità muscolare.

Ricorda sempre che, affinché sia efficace, dovrai scegliere una ginocchiera che sia della tua taglia, misurando la circonferenza della coscia circa 10 centimetri al di sopra del ginocchio.


3. Ginocchiera running regolabile Bracoo KS10

Bracoo KS10 Tutore Fascia Ginocchio con Foro...

Acquista su Amazon

Se l’uso della ginocchiera da running non ha soltanto una finalità preventiva, legata alla protezione dell’articolazione, del menisco o dei legamenti, ma si estende fino al recupero post-chirurgico, questo modello di Bracoo potrebbe essere la soluzione.

È realizzata in neoprene traspirante senza lattice, che trattiene il calore favorendo così la circolazione sanguigna e la guarigione, e presenta un foro frontale che facilita il movimento della rotula.

Grazie a un sistema di cinghie potrai facilmente adattarla alle tue esigenze e tenerla saldamente in sede senza correre il rischio che si sposti o scivoli via.

È comoda da indossare anche sotto l’abbigliamento di tutti i giorni e, per di più, può essere usata indifferentemente sulla gamba destra o su quella sinistra.


4. Ginocchiera running legamento menisco Omeril

OMERIL Ginocchiera Ortopedica, Tutore Ginocchio...

Acquista su Amazon

La ginocchiera ortopedica di Omeril è un modello decisamente versatile: se stai cercando un supporto che ti protegga durante la pratica di attività sportive anche ad alto impatto, come calcio o basket, ma adatto anche a essere indossato durante il lavoro, la guida, a casa, questo articolo fa al caso tuo.

I materiali usati sono poliammide e spandex, che assicurano aderenza al ginocchio, traspirabilità e resistenza al sudore; inoltre delle bande in silicone contribuiscono a renderlo ancora più stabile, evitando che si arrotoli o che scivoli verso il basso.

Oltre che per la pratica dell’attività sportiva, queste ginocchiere si possono usare tranquillamente anche tutti i giorni, sotto i jeans, perché proteggere le parti più delicate del nostro corpo non è mai abbastanza. Infine il prezzo è particolarmente competitivo, dato che ogni confezione contiene due ginocchiere.


5. Ginocchiera running compressione Isuda

Tutore Ginocchio Ginocchiera Ortopedica con...

Acquista su Amazon

Corsa, ciclismo, sci, sollevamento pesi: sono soltanto alcune delle attività anche ad alto impatto che, grazie a questo supporto realizzato da Isuda, potrai continuare a praticare in sicurezza anche in caso di ginocchio dolorante, continuando a proteggere e sostenere l’articolazione.

Gli stabilizzatori laterali lo rendono particolarmente importante anche nella fase di recupero post operatorio, mentre la rotula rimane più libera grazie al foro sulla parte frontale.

Il materiale in cui è realizzata, il neoprene, è leggero e traspirante, e aiuta a migliorare la circolazione sanguigna e a favorire la guarigione, nel caso di lesioni o post-operatorio.

Affinché sia efficace, si raccomanda di controllare se la misura dell’articolo acquistato faccia al caso nostro: diversamente sarebbe inutile, se non dannoso. Tuttavia, questo modello dispone di cinghie regolabili che permettono di assicurare la ginocchiera da running alla gamba, particolarmente utili per variarne la larghezza, ad esempio in caso di gonfiore.


6. Ginocchiera running sportiva Shenmate

SHENMATE Ginocchiera Ortopedica, Tutore Ginocchio...

Acquista su Amazon

Pratichi un’attività sportiva che sottopone a un carico eccessivo di stress le tue ginocchia? Questo tutore realizzato da Shenmate può venirti in aiuto grazie alle sue molteplici funzioni: comprime i quadricipiti, ne avvolge la parte inferiore, diminuendo la pressione sul ginocchio caldo e mantenendolo caldo.

Gli stabilizzatori laterali, le strisce antiscivolo, la rondella antiscivolo in silicone, offrono sostengono e proteggono l’articolazione. Inoltre, nel caso avessi bisogno di un supporto ancora maggiore, potrai usare la cintura a pressione regolabile in dotazione, per aumentare il sostegno laddove ne sentirai più bisogno.

La protezione è quindi assicurata, e lo stesso si può dire del comfort, derivante dal materiale in cui questa ginocchiera da running è realizzata: una combinazione di nylon e spandex, quindi traspirante, elastico, aderente, che mantiene la temperatura del ginocchio, riducendo il rischio di malattie.


7. Ginocchiera running neoprene Fayean

Tutore per Ginocchio Supporto, Neoprene...

Acquista su Amazon

La ginocchiera da running in neoprene di Fayean appartiene alla categoria delle cosiddette “ginocchiere morbide”, ossia quei supporti adatti a sostenere e accompagnare il corretto movimento dell’articolazione grazie alla presenza di rinforzi laterali o di anello rotuleo in silicone.

Movimento e stabilità: può sembrare una contraddizione di termini, ma in realtà è ciò che offre questa ginocchiera da running. Il materiale in cui è realizzata è un neoprene leggero, traspirante e flessibile che non ostacola i movimenti pur mantenendo la stabilità dell’articolazione. Con le tre cinghie presenti è possibile aumentare o diminuire l’aderenza alla gamba.

Con un’articolazione adeguatamente protetta si possono affrontare anche quelle attività sportive che la sollecitano in modo importante, soprattutto nel caso presenti problematiche derivanti ad esempio da borsite o tendinite.


8. Ginocchiera running elastica Isuda

Ginocchiera Sportiva Compressione Ginocchio -...

Acquista su Amazon

Proteggere, sostenere, consentire la massima libertà di movimento: questo è ciò che vorremmo aspettarci da una ginocchiera da running, ossia che ci consenta di praticare attività fisiche anche ad alto impatto senza mettere a rischio l’articolazione del nostro ginocchio.

Il punto forte di questo articolo di Isudo è proprio questo: il design ergonomico lo rende adatto a diversi tipi di attività fisica, anche con carico importante sull’articolazione, come il sollevamento pesi.

Il materiale (neoprene) avvolgente ed elastico, grazie alla compressione esercitata, migliora la resistenza muscolare riducendo infiammazione e dolore; è un tessuto traspirante che assorbe subito il sudore, lasciando la gamba asciutta e prevenendo la formazione di cattivi odori.


Cosa sono le ginocchiere a compressione e quali funzioni svolgono durante la corsa?

ginocchiere

Le ginocchiere a compressione sono delle guaine che si indossano su una o entrambe le ginocchia durante la corsa o altre attività sportive, per proteggere l’articolazione, prevenire lesioni e infortuni, stabilizzare il ginocchio e supportarlo grazie alla compressione esercitata.

Durante la corsa, ginocchio, caviglia e piede sono sottoposti a shock considerevoli derivanti non solo dall’impatto con il suolo, ma anche dal carico del nostro corpo: per avere un’idea dello stress che un ginocchio subisce basta pensare che, a ogni passo, sopporta una pressione di circa 5 volte il nostro peso.

Neanche il miglior paio di scarpe da running sarà in grado di ammortizzare completamente lo shock d’impatto che dal piede si trasmette alla caviglia e più su fino al ginocchio, e questo è il motivo per cui patologie come tendiniti, lesioni a menisco o legamenti sono purtroppo comuni a molti runner.

Andiamo a vedere più nello specifico le principali funzioni delle ginocchiere a compressione:

  • Limitano il movimento del ginocchio: avvolgendo completamente l’articolazione, ne limitano parzialmente il movimento al fine di prevenire o contenere lesioni e traumi derivanti dall’eccessiva sollecitazione.
  • Migliorano la circolazione: grazie alla compressione esercitata su tutta l’area dell’articolazione, il flusso sanguigno aumenta, riducendo gonfiore e dolore e permettendo prestazioni migliori e recupero in tempi più rapidi.
  • Aumentano la propriocezione: favoriscono la capacità che ha il nostro sistema nervoso di percepire e controllare posizione e movimento dell’articolazione del ginocchio, dato che anche un piccolo trauma può farla vacillare.

Quali sono i principali requisiti di una ginocchiera da running?

ginocchiere-da-running

Anche in questo settore il mercato oggi offre prodotti sempre più performanti e specializzati, realizzati in materiali tecnici per offrire sempre maggiore protezione e comfort a questa parte del nostro corpo particolarmente sollecitata dalle attività sportive, oltre che dalla normale usura.

Al momento dell’acquisto dovremmo cercare un prodotto che soddisfi le esigenze fondamentali:

  • Supporto: una ginocchiera con la giusta compressione è quella che garantisce supporto e stabilità all’articolazione senza però ostacolarne i movimenti. Inoltre deve essere abbastanza leggera, tanto da non far sentire il suo peso sulle lunghe distanze.
  • Comfort: se l’obiettivo principale è quello di proteggere l’articolazione, non dobbiamo però dimenticare di considerare l’aspetto della comodità. Una buona ginocchiera deve aderire perfettamente alla nostra gamba senza scivolare o arrotolarsi nei bordi. Deve essere realizzata in un materiale traspirante, che non irriti la pelle e che non provochi vesciche.
  • Durabilità: un’attività sportiva come la corsa richiede allenamenti regolari per cui è necessario che l’equipaggiamento sia di ottima qualità per resistere all’uso frequente. Una buona ginocchiera, affinché sia efficace, deve mantenere a lungo la sua elasticità e il tessuto non deve cedere, né strapparsi. Inoltre deve essere facilmente lavabile, soprattutto perché il sudore prodotto durante la corsa porta alla formazione di cattivi odori.

FAQ

🦵 Le ginocchiere a compressione sono adatte per correre?

Molte persone chiedono se si possano usare sostegni o supporti sul ginocchio per proteggerlo durante la corsa. La risposta è sì e no. Esistono dispositivi come il Tendon Trak, la cinghia per il tendine rotuleo, i nastri Kinesio Taping e le ginocchiere, che possono essere indossati durante la pratica dell’attività sportiva perché contribuiscono ad alleviare il dolore e i sintomi del ginocchio del corridore.

🦵 È sbagliato correre con le ginocchiere?

Le ginocchiere sono realizzate con materiali a compressione di alta qualità che migliorano la circolazione del sangue nel ginocchio, riducendo il dolore e migliorando le prestazioni durante l’attività fisica. L’aumento della circolazione sanguigna nelle ginocchia, diminuendo il gonfiore, favorisce un recupero migliore e più rapido in caso di infortunio o intervento chirurgico.

🦵 Quando è consigliabile iniziare a usare le ginocchiere?

Dipende dalle attività sportive: nel sollevamento pesi, ad esempio, non è necessario indossarle a meno che il ginocchio non sia direttamente coinvolto nell’esercizio; diversamente non sono assolutamente necessarie. In ogni caso sono utili in caso di squat, nella pratica di Snatch (Strappo) e del Clean and Jerk (sollevamento del bilanciere oltre la testa).

🦵 Si può indossare una ginocchiera per tutta la giornata?

Sì, certamente, si può indossare durante tutto il giorno, soprattutto se si soffre per una lesione particolare o se si partecipa a un’attività o evento sportivo, è opportuno indossarla per salvaguardare la salute dell’articolazione.

🦵 Quanta compressione deve esercitare una ginocchiera?

Molti pensano che una ginocchiera sia eccessivamente attillata perché di una taglia troppo piccola. In realtà per essere efficaci e funzionali devono aderire perfettamente all’area dell’articolazione. Una ginocchiera troppo lenta o eccessivamente larga non può apportare alcun beneficio, anzi, risulterà oltremodo scomoda da indossare. Quindi sì all’aderenza, senza però che questa costringa eccessivamente la gamba o che ostacoli la circolazione.