Storie

Quel sì sul tetto dell'Empire

di G.D.M.

Hanno deciso che il loro San Valentino doveva essere qualcosa di speciale, di come quelli che si vedono solo nei film e da essere ricordato per tutta la vita. E così tredici fortunate coppie sono entrate negli annali della cronaca pronunciando il fatidico sì sul tetto del mondo, l'Empire State Building, scambiandosi promesse, bacio e brindisi finale all'86mo piano con vista mozzafiato, senza l'ombra di una nuvola, su New York.

L'evento è stato organizzato dalla rivista Brides.com che ha selezionato le tredici coppie in tutti gli Stati Uniti tramite un concorso e oltre a curare la cerimonia di nozze ha allestito anche una beauty suite per preparare gli sposi ed ha persino fornito lo smoking allo sposo.

E secondo il luogo comune "C'e' sempre un italiano, e nel nostro caso un italo americano, in giro per il mondo", ci siamo detti che il detto doveva essere valido anche in questo caso. La "saggezza popolare" ha prevalso per nostra fortuna perché la penultima coppia era proprio italo-americana. Kathleen Keller e Lee Bertolucci, italiani di terza generazione di Long Island. Mezza napoletana e palermitana lei, siciliano lui e vent'anni di differenza l'uno dall'altra. Kathleen ha 22 anni mentre Lee 42, ma ironizzando ci dice: «Ma io sembro più giovane e lei più grande!».

I coniugi Bertucelli si sono conosciuti in una struttura da golf a Long Island dove entrambi lavoravano e naturalmente è stato amore a prima vista. Lee continua a lavorarci mentre Kathleen ora è un'insegnante di inglese. Si sono fidanzati ufficialmente un anno e mezzo fa e lui le ha chiesto la mano, anche in questo caso come si vede solo nei film, su un aereo privato sorvolando Manhattan. Poi lei l'anno scorso, dopo aver bevuto una bibita Snapple, ha visto sotto il tappo l'annuncio per il concorso lanciato da Brides.com e ha partecipato. Il resto è storia. La coppia ora si sta godendo il viaggio di nozze in Florida.

                                                                                                                                                                                                                        GDM