CINEMA/“Pranzo di Ferragosto” presentato all’Istituto Italiano di Cultura

di Ilaria Cremona

Giovedì 24 febbraio è stato proiettato all’Istituto Italiano di Cultura il film diretto da Giovanni Di Gregorio, Pranzo di Ferragosto, in collaborazione con la Zeitgeist Films, rappresentata dalla co-President Emlily Russo, presente alla serata. Il film è stato presentato da Antonio Monda, critico cinematografico e docente presso la NYU. Alla proiezione è seguita una conversazione con la rinomata chef Lidia Bastianich e il giornalista Andrea Visconti del Gruppo Editoriale l’Espresso, i quali hanno accompagnato il pubblico sia nel comprendere le tradizioni italiane, sia nello scoprire particolarità ed aspetti culturali di questo film.

Esso infatti rappresenta uno spaccato di vita quotidiana in una Roma assolata e deserta in occasione delle vacanze di Ferragosto ed affronta in modo delicato e sottile, con profonda umanità, tematiche rilevanti quali il rapporto tra madre e figlio o le difficoltà sociali degli anziani. La resa è particolarmente realistica e immediata grazie ad alcune scelte del regista, come quella di far recitare persone non professioniste o di scegliere come set cinematografico la casa in cui ha realmente abitato.

L’evento ha  avuto un grande successo ed ha visto una forte partecipazione di pubblico, grazie alla fama degli ospiti e del film, già  premiato dalla critica in varie occasioni quali il Festival del Cinema di Venezia, il Satyajit Ray Award di Londra e il Golden Snail at the Academy of Food and Film a Bologna.

Il film, distribuito dalla Zeitgeist, aprirà al New York Film Forum il 17 marzo e sarà proiettato fino al 30 marzo (per maggiori informazioni : www.filmforum.org). Esso sarà quindi diffuso in oltre 100 sale cinematografice degli Stati Uniti. Sarà un’ottima occasione per gustare un vibrante affresco familiare e una commedia in costume delicatamente bilanciata.