TEATRO/EVENTI ANCHE ALL’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA/New York celebra il grande Grotowski

di Laura Caparrotti

Il nome può risultare sconosciuto ai più, eppure Jerzy Grotowski è stato uno dei fautori del teatro contemporaneo. Polacco di origine, ma cittadino del mondo di adozione, Grotowski ha cominciato proprio in Polonia a fare ricerca teatrale alla fine degli anni 50. Il lavoro sull'attore, sul testo, il rapporto con gli spettatori: tutto venne rivisto, rilavorato, rivoluzionato creando un modo totalmente nuovo di concepire l'espressione teatrale. La sua ricerca è andata avanti fino ai giorni della sua morte, nel 1999, quando ormai Grotowski era diventato un antropologo che aveva spostato l'attenzione verso l'essere umano in quanto tale.

Nel frattempo, però, nel 1986 Grotowski aveva fondato il Workcenter of Jerzy Grotowski a Pontedera, in provincia di Pisa. Nel 1996, il Centro venne ribattezzato The Workcenter of Jerxzy Grotowski and Thomas Richards, riconoscendo il lavoro del collaboratore newyorkese definito dal Maestro "essenziale" nell'attività del gruppo e di Grotowski stesso.  Per fare ulteriormente capire quanto Jerzy Grotowski sia stato fondamentale per la ricerca in campo teatrale, la serie di incontri voluta dall'Istituto Polacco di NY, dalla Tisch School of the Arts di NYU e dall'Istituto Italiano di Cultura, nasce dal fatto che il 2009 è stato dichiarato dall'UNESCO l'anno di Jerzy Grotowski. In attesa di raccontarvi meglio di Grotowski e dei protagonisti del Workcenter, vi offriamo il calendario delle celebrazioni.

L'11 alle 6 pm alle 8 pm e il 12 luglio alle 1 pm e alle 4 pm, al Walter Reade Theater del Lincoln Center, verranno proiettati vari filmati inerenti a produzioni storiche fatte da Grotowski durante i suoi anni in Polonia - fra cui Akropolis e Il Principe Costante - e un filmato estremamente raro sulla ricerca a cui si è dedicato nella parte finale della sua vita e che riguardava l'arte come veicolo. Tutte le proiezioni verranno presentate da vari esperti, inclusi gli ospiti d'onore, Mario Biagini e Thomas Richards, direttori del Workcenter. Per informazioni, consultare www.filmlinc.com.

Il 13 luglio, alle 6:30pm, al Rose Building, Kaplan Penthouse, 10th Floor (70 Lincoln Center Plaza) Thomas Richards e Mario Biagini parleranno dell'eredità di Grotowski e del lavoro dell'Workcenter. L'ingresso è gratuito.

Il 16 luglio, infine, l'Istituto Italiano di Cultura (686 Park Avenue) ospiterà la sua serata dedicata a Grotowski, dal titolo "Jerzy Grotowski and the Workcenter".  L'appuntamento è alle 6pm e il numero per confermare la propria presenza è 212.879.4242 ext. 367.