EVENTI/ DIBATTITO ALL’ISTITUTO DI CULTURA DI SAN FRANCISCO/ Teatro: quando l’America guarda all’Italia

di Laura San Filippo

Fare teatro in Italia. Fare teatro negli Stati Uniti", questo il tema sul quale si sono confrontati Lanfranco Licauli, direttore della comunicazione del Piccolo Teatro di Milano e Carey Perloff, direttrice artistica del San Francisco's American Conservatory Theater, con la moderazione di Marco Barricelli, direttore artistico di Shakespeare Santa Cruz, durante un incontro all'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco diretto da Amelia Carpenito Antonucci.
Sembra che il teatro italiano, che un tempo guardava a quello americano come ad un modello, sia diventato adesso fonte di ispirazione per gli Stati Uniti.
Finanziamenti perlopiù pubblici, sussidi da parte dello Stato per i corsi di recitazione e buone strategie di marketing, sono queste le caratteristiche fondamentali che hanno fatto del teatro italiano un modello da imitare.
Il teatro americano è infatti finanziato da privati e ingenti sono i costi per le scuole di recitazione.
Grande attenzione è stata dedicata all'attivitá di marketing legata al teatro, su cui i "cugini" d'oltreoceano hanno dibattuto.
"Il mio - queste le parole di Licauli - è un lavoro di marketing, gestire il rapporto tra domanda e offerta. Ci troviamo in un'epoca supertecnologica, dove regnano gli e-books e i social networks, bisogna creare permanenti e sistematiche campagne di propaganda usando youtube, facebook, la web tv e i web site. In futuro si dovrá lavorare sempre di più su specifici target, sviluppando precise strategie di micromarketing".
"Il teatro americano - ha poi proseguito Carey Perloff - combatte per avere finanziamenti pubblici. I palcoscenici del mio teatro sono calcati perlopiù da gente nuova, non da stars. Vorrei riuscire a creare a San Francisco una comunitá che sia amante di un certo teatro, che non è sicuramente classico".
Fondamentale, dunque, come sottolineato anche da Marco Barricelli, l'attivitá di marketing culturale, essenziale, però, capire che non deve assolutamente toccare il prodotto.
 Molti sono gli ingredienti importanti, ma è il contenuto la chiave del successo.
Incontro importante quello tra Lanfranco Licauli e Carey Perloff che ha gettato le basi per una futura collaborazione tra il Piccolo Teatro di Milano, la Graduated School dell'American Theatre di San Francisco e la San Francisco State University, portatando alla pianificazione di tournée teatrali e di scambi tra studenti ed insegnanti.