PER TRE GIORNI AL MANHATTAN THEATRE SOURCE/Il Caravaggio di Richard Vetere

di L.C.

Mentre ci si avvicina all'anniversario dei quattrocento anni dalla morte di Michelangelo Merisi da Caravaggio, che dovrebbe essere avvenuta nel 1610, le celebrazioni sono già in atto. A parte mostre e alcuni film per la TV, anche il teatro ha voluto dire la sua. Proprio a New York, oggi domenica 14 giugno, alle 2pm, viene presentata la prima newyorkese dello spettacolo "Caravaggio", scritto e in questo caso anche diretto da Richard Vetere.

Vetere - scusate il gioco di parole un po' voluto - è un veterano della scrittura, per film, per teatro, sotto forma di romanzo, poesia. Nominato al prestigioso premio Pulitzer, Vetere è autore di vari successi teatrali, televisivi e cinematografici, fra cui "Machiavelli", Off Broadway, "The Marriage Fool", dopo il successo a teatro, trasformato in film per la televisione, CBS per la precisione, e interpretato da Walter Matthau e Carol Brunett e "Il terzo miracolo", prima novella e poi film prodotto da Francis Ford Coppola e interpretato da Ed Harris. Negli ultimi anni, Vetere si è voluto dedicare alla storia di Caravaggio. Lo spettacolo ha avuto la sua prima mondiale nel 2006 al Silk Road Theatre di Chicago. Ora, Vetere ha ripreso il testo, modificandolo in parte, e ha deciso di proporlo al pubblico newyorkese per tre giorni consuecutivi , dal 14 al 16 giugno, al Manhattan Theatre Source (177 MacDougal Street all'angolo con 8th Street).

Sulla scena Andrea Piedimonte-Bodini (Caravaggio), Eric Zeisler (Cardinal Del Monte), Esther Barlow (Lena), Dan Pona (Alof de Wignacourt), Mike Hill (Stefano) e David Barrett (Annibale Carracci). Oltre allo spettacolo di domenica, si può assistere a Caravaggio domani, lunedì 15 giugno e martedì 16 giugno alle 8pm. Per acquistare i biglietti, chiamare il (212) 352-3101. Per maggiori informazioni sullo spettacolo, visitare il sito: www.theatresource.org.