FILADELFIA/ IL BEL PAESE PROTAGONISTA DAL 1 al 8 MARZO/“Bella Italia” in miniatura al Flower Show

La più grande e più antica esposizione floreale del mondo, il Flower Show di Filadelfia, si trasforma in un'Italia in miniatura. Sarà dedicato ai giardini italiani la prossima edizione della manifestazione che si svolgerà dal 1 all'8 marzo 2009 al Pennsylvania Convention Center. "Bella Italia" è il tema della manifestazione che trasporterà i visitatori all'interno dei maestosi giardini romani, le romantiche colline toscane, e tante altre località italiane. The American Institute of Floral Designers allestirà una boutique d'alta moda milanese con abiti, scarpe, borse, cappelli e profumi completamente riprodotti con i fiori. Il Flower Show sarà una vetrina per l'Italia non solo dal punto di vista paesaggistico ma anche per quanto riguarda l'enogastronomia, ed il settore industriale.

The Pennsylvania Liquor Control Board presenterà uno stand con una selezione di vini e liquori del nostro paese e uno spazio allestito all'interno del Convention Center riproporrà la tipica Piazza italiana. Molte le aziende coinvolte grazie anche all'apporto dell'Enit, lo Sportello Sviluppo Lazio, l'Azienda Turismo Regionale Lazio, Eurosportello-Campania e l'Italian American Chamber of Commerce of Greater Philadelphia. Ospite d'eccezione, il 7 marzo, sarà l'attore Danny De Vito che presenterà il limoncello da lui stesso prodotto.

La manifestazione floreale sarà arricchita da altri eventi collaterali ispirati alla cultura italiana al Philadelphia Museum of Art e al Franklyn Museum, dove in aprile prenderà il via "Galileo, the Medici and the Age of Astronomy" per celebrare il quarto centenario dello scienziato toscano ed avrà in mostra uno dei suoi due telescopi.