“Una notte” di Toni D’Angelo

di S.L.

Quattro amici e un funerale. No, non si tratta di un remake, anche se la descrizione rimanda a una nota commedia e nel film in sè si possono rintracciare echi di pellicole ben più famose, a cominciare da "Il Grande Freddo" di Lawrence Kasdan del 1983.

"Una Notte" di Toni D'Angelo porta sulla scena quattro amici che si ritrovano dopo lungo tempo riuniti dalla triste dipartita del caro Antonio. Salvatore (Salvatore Sansone), Annamaria (Stefania Troise), Alfonso (Alfonso Postiglione) e Riccardo (Riccardo Zinna) decidono di trascorrere un'intera notte per le strade di Napoli e i luoghi un tempo familiari. A far loro compagnia si aggiunge un surreale chauffeur, il tassista Raffaele (Nino D'Angelo). Le vite ‘di facciata' si srotolano insieme alle ore della notte che, inquadrate ripetutamente, scandiscono il tempo anche per lo spettatore. Alla regia un figlio d'arte quindi, che in un ribaltamento di ruoli sceglie di dirigere il papà in un personaggio confezionato apposta per lui. L'unico dubbio rimane sul fatto che per un'intera notte di bagordi, ristoranti e tuffi di mezzanotte, un tassista a Napoli addebiti ‘solo' 300 euro!

Sabato, 15 Novembre alle 2pm e Domenica 16 Novembre alle 4pm. Il regista sarà a disposizione per rispondere alle domande del pubblico al termine della proiezione del Sabato.